Terra Arte 2008 - Concerto dei Fluido Ligneo
Terra Arte 2001 - Eugenio Bennato
Terra Arte 2011 - Luca Pugliese, Attraversando le stelle
Terra Arte 2010 - Riccardo Dalisi, Pifferando
InstantMuseum Mefite - Mefite 2
Terra Arte 2005 - Beppe Barra in concerto
InstantMuseum Mefite - Foto 54
Terra Arte 2002 - Eugenio Bennato sullo sfondo della valle dell'Ufita
Terra Arte 2008 - Policromie
Terra Arte 2004 - Scorcio
Terra Arte 2004 - Tony Esposito
Terra Arte 2009 - Cai Martinez ritrae i protagonisti di Terra Arte 2009


Arti Visive / Pietro Tavecchio



Graphic, industrial e concept designer, Pietro Tavecchio ha lavorato con diverse aziende leader in vari settori del design internazionale.

Già nel 2000, dopo il diploma conseguito presso l’Istituto Europeo di Design di Milano e il master in Design e Grafica applicata, lavora presso la Giugiaro Design come concept designer, ideando numerosi progetti in diversi settori, dai casalinghi alla nautica, dall’arredo e complementi alle autovetture, dai trasporti di massa alle macchine industriali, dall’arredo urbano ai vari oggetti prodotti dal marchio Giugiaro.

Dal 2002 al 2004 è in prima linea nel Sector Group, dapprima come responsabile design e sviluppo per le linee Roberto Cavalli e Mode e come designer di alcuni modelli Cronostar, poi come responsabile delle linee di orologi disegnate per i marchi Sisley e Benetton e di nuovo come designer di alcuni modelli della linea Roberto Cavalli, svolgendo parallelamente indagini su trend, materiali e colori.

Nel frattempo, fra il 2002 e il 2003 nasce la collaborazione con lo Swatch Group, per il quale, oltre alle indagini su trend, materiali e nuovi concept, Tavecchio realizza due modelli della linea swatch e un modello della linea speciale, in edizione limitata, di Place Vendome a Parigi.

Dal 2005 al 2007 è il direttore artistico del marchio A-Style. Oltre a realizzare tre campagne pubblicitarie, tra cui quella, molto nota, con Lionel Messi, disegna per il marchio l’intera gamma di prodotti: caschi, borse, accessori per la telefonia, scarpe, orologi e gioielli.

Dal 2009 Tavecchio è il designer delle candele-gioiello dell’azienda Minucci, di cui è comproprietario: raffinati ed esclusivi oggetti d’arredo dal design pulito e minimal. Un prodotto altamente innovativo, dove la qualità dei materiali (cere microfiltrate, stoppini in filato di puro cotone, coloranti vegetali, oli essenziali) si fonde con l’eleganza ispirata al mondo e alle forme delle pietre preziose.

Alla forma e ai barbagli di luce del diamante si richiama la linea Diamond, presentata alla decima edizione di Terra Arte nello stand dedicato al designer milanese.

Nel corso degli anni i prodotti realizzati da Tavecchio sono stati pubblicati su vari quotidiani nazionali e riviste internazionali («Corriere della Sera, «La Stampa, «La Repubblica», «Panorama»), su riviste di settore («Crono», «Orologi», «Watches», «Crono World») riviste di moda («Vogue», «Vogue Gioiello», «Cosmopolitan», «Marie Claire», «Glamour», «Kult», «Mods») e riviste femminili («Gioia», «Io Donna», «Grazia», «Vera», «Magazine», «Vanity Fair»).


Tags : Terra Arte 2010