InstantMuseum Mefite - Foto 54
Terra Arte 2004 - Terra Madre saluta il rudere di Sant'Angelo al pesco
Terra Arte 2005 - L'allestimento del sito
Terra Arte 2011 - Ludmilla Radchenko, Loren Abroad
Terra Arte 2009 - Fluido Ligneo
Terra Arte 2004 - Fluido Ligneo in concerto
Terra Arte 2011 - Il pubblico
InstantMuseum Mefite - Foto 05
Terra Arte 2002 - Gerardo di Fiore - L'angelo dell'Apocalisse
InstantMuseum Mefite - Foto 52
Terra Arte 2009 - Luca Pugliese - Armonia tangibile
InstantMuseum Mefite - Foto 43


Musicisti / Pasquale Soldovieri



Pasquale Soldovieri è un tamburellista che nelle sue composizioni attinge da diversi generi musicali: folk, balcanica, pop, ska, reggae, così come dall'ambient, dall'elettronica, dal jazz e dal rock. Ricerca costantemente evoluzioni sonore che, attraverso il ritmo ripetitivo e ipnotico, consentano di percepire sensazioni uditive come visive.

L'utilizzo di suoni ambientali e di effetti elettronici si fonde con il battito primitivo e viscerale della tammorra e del tamburello. Pasquale Soldovieri affianca così l'antico al moderno e l'elettronico al naturale e azzera tra essi l'apparente contrasto. La natura diventa di nuovo musica, e le vibrazioni della pelle di nuovo natura.

Ha maturato esperienze come chitarrista e arrangiatore. Milita in varie formazioni ed è impegnato nel recupero, nella rielaborazione e riproposizione dei brani della tradizione del suo territorio.

Il primo contatto col tamburo, nel 1997, gli è fatale. La fascinazione verso questo strumento così semplice, eppure così ricco sul piano timbrico, diventa subito osmosi. Inizia a studiarne le tecniche e si appropria dello spirito e della cultura che esso nasconde. Impara a conciare pelli e a costruire cornici per i suoi strumenti.

Nell'agosto 2007 sviluppa e propone un lavoro in cui ai suoni delle percussioni e dei tamburelli incrocia suggestioni ambient ed elettroniche, ma soprattutto sviluppa l'idea di "Paesaggio sonoro" e "Soundscape". È una svolta importante nel suo percorso sonoro. Il transito verso una musica di frontiera, connotata da influenze molteplici, lo si ritrova nell'EP autoprodotto Origini non protette (marzo 2008). 



biografia aggiornata al 2009,

 tratta e adattata dal myspace di Pasquale Soldovieri




Tags : Terra Arte 2009

Links : My Space