Terra Arte 2004 - Suoni dal mondo
Terra Arte 2004 - Concerto di Tony Esposito
Terra Arte 2008 - Fluido Ligneo in concerto
Terra Arte 2011 - Riccardo Dalisi, Monsterino (particolare)
Terra Arte 2002 - Ciro de Falco
Terra Arte 2011 - Scorcio, chiesa di San Nicola
Terra Arte 2004 - Terra Madre saluta il rudere di Sant'Angelo al pesco
Terra Arte 2009 - Scorcio
Terra Arte 2006 - Fluido Ligneo
Terra Arte 2001 - Sculture di Riccardo Dalisi al tramonto
Terra Arte 2009 - L'armonia tangibile di Luca Pugliese e le Pietre sonore di Pinuccio Sciola
InstantMuseum Mefite - Foto 39


Musicisti / Jamal Ouassini



Nato a Tangeri, studia al Conservatoire de musique et de danse de Tanger ed entra a far parte dell'Orchestra Andalusa di Tangeri come violinista. Trasferitosi in seguito in Italia, a Verona, lì termina i suoi studi, diplomandosi come violinista presso il Conservatorio della stessa città. Per diversi anni si dedica alla musica classica collaborando con numerose orchestre da camera, sinfoniche e liriche, e contemporaneamente insegna violino e teoria musicale presso l’Accademia di Musica Moderna di Verona e presso il Centro di Ricerca Musicale (Vr).

Nel 1984 fonda l’Ensemble Ziryab, gruppo musicale che, riunendo prestigiosi musicisti provenienti da diversi paesi del Mediterraneo, tra gli anni Ottanta e Novanta ha suscitato grandi consensi nell’ambito dei più prestigiosi festival di World Music, sia in Italia sia nel resto d’Europa. Numerose le sue collaborazioni nella realizzazione di musiche sia teatrali che cinematografiche, quali Federico II di e con Giorgio Albertazzi, Il Viaggio di Mirnah, Il Castello Variopinto e Aladino di e con Michel Poletti.

Nel 1992 collabora alla realizzazione della colonna sonora del film Uova di Garofano di Silvano Agosti, presentato alla Biennale di Venezia. Da ricordare anche la colonna sonora del film Nikebe di Chalier Owens.

Come direttore e violinista dell'Orchestra Arabo-Andalusa di Tangeri ha pubblicato il CD Incontro a Tangeri. Quadri musicali tra cultura araba, cristiana ed ebraica, con la presentazione di Tahar Ben Jelloun. Dal 1996 al 1998 è direttore artistico del Festival Musica delle Radici (Nogara, Vr). Nel 1997 e nel 1999 ha curato la redazione di due saggi sulla musica arabo-andalusa per il Festival Di Nuovo Musica (Reggio Emilia). Nel 1998 collabora alla realizzazione dello spettacolo "Al Kamar" del pianista e compositore A. Breschi, realizzando e pubblicando anche un CD dall’omonimo titolo, presentato a Parigi presso l’Istituto del Mondo Arabo e nei teatri La Cigale (special guest Manu di Bango) e Cirque d’Hiver, proseguendo il tour per la Svizzera, Italia, Spagna, Irlanda, e Francia.

Dal 2004 è direttore artistico di Ziryàb, Associazione culturale per lo studio e la promozione della musica del Mediterraneo. Con la Jamal Ouassini Ensemble, fondata nel 1999, realizza il CD Al Kafila (la Carovana), in coproduzione con Toscana Music Pool e Fabbrica Europa. Con Jamal Ouassini Ensemble partecipa al Taranta Power Festival, ospite nel progetto “Che il Mediterraneo Sia” di e con Eugenio Bennato. Collabora stabilmente con Moni Ovadia nello spettacolo "Shir del essalem" (Canti per la pace). Nel 2002 è stato realizzato un doppio CD (in cui Jamal ha partecipato come violinista), dal titolo omonimo, allegato al n.2, anno XII (marzo 2002) della rivista Amadeus (speciale). Nel 2004 Jamal Ouassini è autore di "Al Kazar", spettacolo di musica e danza dedicato al Mediterraneo che vede come collaboratori e protagonisti il celebre ballerino flamenco Joaquin Ruiz e il musicista e attore partenopeo Nando Citarella. 

biografia aggiornata al 2004,

tratta e adattata da www.ziryab.it





Tags : Terra Arte 2004

Links : My Space